NORMATIVA CAVI CPR

il 2017 sarà un anno di svolta per l’utilizzo dei cavi elettrici.

Dal 1 Luglio, infatti, entra in vigore il Regolamento prodotti da Costruzione (CPR - UE 305/2011).

Il CPR è una legge europea direttamente applicabile che impone immediatamente doveri e diritti ai cittadini dell’Unione e/o agli Stati membri.

Tale regolamento, stabilisce i requisiti base e le caratteristiche essenziali, di tutti i prodotti progettati per essere incorporati in modo permanente nelle opere di ingegneria civile (es. abitazioni, edifici industriali e commerciali, uffici, ospedali, scuole, metropolitane, ecc.)……

(fonte: www.aice.anie.it)

A tal proposito, in data 01 giugno 2017 è stata pubblicata la variante V4 alla norma CEI 64-8, che introduce le modifiche fondamentali per l’allineamento al nuovo regolamento CPR.

Tale normativa richiede che i cavi rispettino i requisiti essenziali di sicurezza, in termini di resistenza al fuoco, così da poter circolare liberamente all’interno dell’Unione Europea.

La variante, chiarisce inoltre come sarà consentito fino al 31/12/2017 di poter utilizzare anche cavi che non rientrano nel regolamento CPR alle condizioni riportate nel seguente estratto della variante stessa:

"Secondo il principio giuridico per il quale si applica la norma tecnica vigente al momento della presentazione delle istanze dei titoli autorizzativi e/o dei progetti redatti o di inizio lavoro di cui in ogni caso si possa avere data certa, antecedente al 1 Luglio 2017, i relativi impianti possono essere realizzati e/o completati in conformità alle norme tecniche vigenti prima della data di validità della presente Variante”.

La informiamo inoltre che a partire dal 1 luglio 2017, saranno disponibili i nuovi codici di cavo reperibili sul mercato rispondenti alla nuova normativa.

Sarà inoltre possibile fornire i vecchi codici fino ad esaurimento scorte.

Si ricorda inoltre che la scelta del cavo, sarà esclusivamente a cura e sotto la responsabilità dell’acquirente in funzione dell’utilizzo che ne andrà a fare. Le consigliamo pertanto di rivolgersi ad un suo professionista di fiducia prima dell’acquisto.

 

CPR

 

 

Per completezza di informazione, riportiamo per vostra comodità i link di alcune autorevoli fonti:

http://aice.anie.it/i-cavi-e-il-regolamento-prodotti-da-costruzione-cpr-ue-30511-2/?contesto-articolo=/notizie

https://www.ceinorme.it/it/news-main-it/1055-nuova-norma-cei-64-8-v4.html

http://it.prysmiangroup.com/it/business_markets/markets/ti/SicurezzaIncendio/CPR-REGOLAMENTO-EUROPEO/index.html